GIAN MARIA VOLONTE’

Beccogiallo, 2014.

Sceneggiatura_Gianluigi Pucciarelli

Disegni_Paolo Castaldi

Colori_Giuseppe Morici

Giordano Bruno, Bartolomeo Vanzetti, il Ramón Rojo di Per un pugno di dollari e Lulù de La classe operaia va in paradiso, il capo della squadra omicidi di Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto e il principe bizantino Teofilatto dei Leonzi de L’armata Brancaleone: i personaggi di Gian Maria Volonté si ritrovano per la prima volta protagonisti dello stesso film per raccontarci – dal loro privilegiato punto di vista – il loro stesso indimenticabile interprete. Filosofi, anarchici, banditi e uomini di legge, trafficanti e operai: una galleria di personaggi memorabili per ripercorrere l’eccezionale percorso artistico di Volonté e per rivivere un pezzo importante della storia del nostro Paese.

Volontè_copertina STAMPA DEF-1

“Essere un attore è una questione di scelta, che si pone innanzitutto a livello esistenziale: o si esprimono le strutture conservatrici della società e ci si accontenta di essere un Robot nelle mani del Potere, oppure ci si rivolge verso le componenti progressive di questa società, per tentare di stabilire un rapporto rivoluzionario fra l’arte e la vita”.

Gian Maria Volonté

Volontav67 Volontav28 Volontav44 Volontav18

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...